Ritrovarsi a Vinitaly… e anche dopo!

Ben ritrovati cari Amici e Winelovers,
di ritorno da qualche giorno di riposo necessario per ricaricarci per la bella stagione, dopo un inizio anno scoppiettante ed un Vinitaly intenso e ricco di novità.

ingresso vinitaly 2019
Vinitaly 2019

Quest’anno infatti a Vinitaly 2019, il salone internazionale del vino italiano più importante in Italia e tra i primi in Europa, abbiamo avuto qualcosa da raccontarvi che è per noi motivo di orgoglio: per chi non avesse avuto l’occasione di esserci, ci fa piacere lasciare qualche foto ricordo e condividere le nostre novità.

 

Per prima cosa, lo stand: abbiamo voluto essere più liberi di accogliere un numero crescente di appassionati al Trentodoc, le bollicine di montagna; per questo ci siamo spostati –non di molto per la verità- per avere più metri a disposizione per farvi accomodare a degustare in tutta calma (ammesso che Vinitaly ne conceda) i nostri Trentodoc.

20190409_143015
Ne è uscito uno stand più arioso e a nostro parere più accogliente, che ne dite?

DETTAGLIO VITE

Abbiamo portato a Vinitaly anche una vigna centenaria, testimone del lavoro del bisnonno; qualche curioso l’ha fotografata, tanti appassionati si sono approntati a degustare al tavolo della botte, un contesto che ha reso la degustazione un po’ particolare.

 

Un’altra novità è la presentazione di Pedrotti Trentodoc Riserva 8040, un Extra Brut di 84 mesi di sosta sui lieviti, motivo di grande emozione per noi: abbiamo voluto omaggiare Paolo, che ancora collabora molto attivamente in cantina e che quest’anno copirà gli 80 anni di età. Esattamente 40 anni fa scelse di accostare alla produzione dei vini fermi di casa Pedrotti, la bollicina a metodo classico Trento. Ecco spiegato il nome della Riserva: 8040. Unica tra le nostre Riserve ad essere un Blanc de Blanc.
20190408_093749
Ed ecco quindi già anticipato un aspetto che ci sta a cuore raccontarvi: i 40 anni di Metodo Classico in casa Pedrotti.
La produzione inzia con la vendemmia 1979, con un metodo che allora veniva chiamato Metodo Champenoise. Oggi, il consumatore ha accolto la scelta di noi trentini di dare un nome a questo metodo nel nostro territorio: TRENTODOC.
I tratti caratteristici di quella Vendemmia 1979 si ritrovano in particolare nella linea PEDROTTI BRUT MILLESIMATO TRENTODOC, che ne riprende il taglio (90% Chardonnay e 10% Pinot Nero) il lunghissimo tempo di sosta sui lieviti (48 mesi) l’eleganza nel perlage ed anche l’abito della bottiglia.

20190430_125036

Se desiderate darci l’opportunità di trasmettervi la nostra passione e testare al palato le scelte di cantina, vi invitiamo a prenotare una visita in Grotta Pedrotti, ambiente unico e suggestivo dove avviene l’affinamento dei nostri Trentodoc più importanti.
Nella pagina accoglienza del sito troverete tutte le indicazioni per una visita.
Clicca qui per essere immediatamente indirizzato: Prenota una Visita

Un caro saluto, a presto!
Fam. Pedrotti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...